lunedì 21 agosto 2017

Differenze

Premetto di non essere mai stata una dedita all'estremo all'estetica (in genere mi basta essere pulita, profumata e vestita bene), perciò in palestra vado alla bersagliera, spettinata, con le magliette dei cartoni animati, le scarpe ormai storiche per fare educazione fisica a scuola...
altre, diversamente, arrivano tutte e tirate e truccate e curano la loro socialità anche mentre eseguono gli esercizi.
Ma come fanno?

giovedì 3 agosto 2017

Capitan Baffo

Un coniglio straripante di adipe e pucciosità (copia da una delle carte di Yu-gi-oh, denominata "Coniglio da salvataggio") per allietarvi queste serate estive.
*all rights reserved*

lunedì 31 luglio 2017

Gli Dei - Sefer

Non un vero e proprio dio, più un animaletto domestico dei cari Neteru egizi:
un grifone alato dei deserti nubiani.

domenica 23 luglio 2017

Triade di anime

Quest'illustrazione mi ha squagliato.
Letteralmente.
La Cintiq, come scrivevo su Facebook, ha il magico potere di sembrare un fornello acceso, usata d'estate.
Deo gratias che a un certo punto ho finito di colorare e l'ho spenta.
Mi son divertita di più a colorare la base coi pantoni: almeno stavo fresca.

Il titolo peculiare deriva dalla trilogia di Dark Souls, cui avevo già dedicato un'illustrazione tempo fa.
Questi sono i tre personaggi - uno per ogni gioco - con cui ho affrontato la sequela di jastemme che sono scaturite: la rossa MagicaTrippy per Dark Souls, Wax dai capelli verdi per Dark Souls 2 e Angrbodha per Dark Souls 3.

mercoledì 14 giugno 2017

Shaman & Mohican - post n° 400!

Quattrocentesimo post!
Un bel traguardo, dopo 6 anni che questo blog esiste, e nonostante la produzione parecchio rallentata, ma conto di tornare più operativa quest'estate.
Intanto...
illustrazioncina random ispirata ai deliri mistici (ma molto simpatici) di Elettra.

domenica 28 maggio 2017

Gli Dei - Thor

Forse la mia versione risulterà una bestemmia per chi si aspettava un supermegaiperultra palestratone con i muscoloni oliati (che, per inciso, a me fanno abbastanza impressione...),
ma essendomi letteralmente bevuta la quarta stagione di Vikings ho voluto sincretizzare un po' di caratteristiche di quest'ultima con la rappresentazione del dio norreno del tuono.
Da dire su Thor ce ne sarebbe per giorni, e questo non è il contesto adatto:
la forma curiosa del Mjollnir che tiene in mano, però, è una curiosità che ho trovato dipinta nell'opera di un pittore norvegese del 19° secolo, e secondo me ci azzeccava moooooolto meglio di quella tamarrata Marvel.